Sapevi a quante cose fa bene il melograno? Ecco tutte le proprietà e i benefici

Il frutto del melograno possiede numerose proprietà benefiche per il nostro organismo! Scopriamo insieme quali sono

Tipico della stagione autunnale, il melograno, secondo la classificazione APG, è una pianta appartenente alla famiglia delle Lythraceae. Si dice sia originario di un'area tra la Cina e l'India e che nei millenni si sia poi ben adattato a tutti gli ambienti con estati calde e inverni miti, come il Caucaso, vaste aree nordamericane, il Mediterraneo. Il suo delizioso frutto (melagrana o granata) è composto da una scorza rossa all'interno della quale si raccolgono i succosi arilli rossi che si sviluppa attorno ai semi.

Benefici

Il frutto del melograno possiede numerose proprietà benefiche per il nostro organismo, ad esempio, è un ottimo alleato per combattere l’influenza. lnoltre, questo frutto è un alimento ricco di vitamina C e fenoli dalla forte azione antiossidante. Utile per la prevenzione dai tumori, aiuta anche contro i problemi legati alla menopausa. Possiamo dire che questo frutto è un potente alleato di intestino, cuore, sangue, cartilagini e prevenzione dei tumori.

Calorie e proprietà del melograno

Il frutto del melograno contiene 70 kcal ogni 100 g. Come già accennato, spicca soprattutto per le sue qualità antiossidanti, essendo ricco di vitamina C e di numerosi fenoli, tra i quali citiamo l'acido gallico, granatina, punicacorteina, punicafolina, punicalina, delfinidina ed altri ellagitannini particolarmente attivi contro i radicali liberi. Da sottolineare l'abbondanza di acido punico (dal nome scientifico del melograno: Punica granatum), particolarmente efficace come inibitore del cancro al seno. Tornando alle vitamine, prima ancora di vitamina C è ricco anche di vitamina K, importante soprattutto per i bambini, seguita anche dalle vitamine del gruppo B e quelle A ed E. Le proprietà attribuite a questo frutto sono molte: 

  • antiossidante

  • antitumorale

  • anticoagulante

  • antidiarroico

  • astringente

  • gastroprotettivo

  • idratante

  • antimicrobico

  • antimicotico

  • antibatterico

  • vermifugo

  • vasoprotettore

Come preparare il succo di melograno

Uno dei modi più semplici per estrarre il succo dal frutto è quello di tagliare in due il melograno e aiutarsi con uno spremiagrumi. Il succo ottenuto in questo modo, sarà leggermente amaro, dato lo sfregamento della buccia interna, ma conserverà tutte le sue proprietà, soprattutto quelle antiossidanti contenute proprio nella buccia gialla.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento