menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Via la Ztl dopo le feste di Natale". Ma resta il giallo sui nuovi parcheggi

La richiesta dei commercianti al sindaco, mentre le strisce blu non hanno ancora un 'padrone'

La battaglia per la Zona a traffico limitato accende la discussione nei due maggiori centri della provincia di Terra di Lavoro. Mentre a Caserta si è appena conclusa la protesta di quattro giorni con tanto di 'invasione' in consiglio comunale, ad Aversa la discussione tra il comitato Aversa Centro Commercio Vivo ed il sindaco Alfonso Golia va avanti non senza tensioni. In particolare, i commercianti sono tornati a chiedere che venga sospesa la Zona a traffico limitato nei giorni infrasettimanali (lasciandola nel week end) nel periodo immediatamente successivo alle feste di Natale "dato che è proprio in quei periodi che la zona a traffico limitato produce effetti devastanti ed i danni maggiori" si legge in una nota. Ma non solo: i commercianti chiedono anche "di modificare la scritta Varco attivo/non attivo in ZTL Attiva/non attiva in modo da sciogliere ogni dubbio ed evitare multe ai cittadini e agli avventori; e di modificare l'ordinanza vigente di sospensione della ZTL con allerta meteo di colore arancione, in allerta meteo di colore giallo".

Dubbi sono sollevati anche sulla questione parcheggi. "Si conosce una data certa per l'insediamento della nuova società che dovrebbe andare a gestire le strisce blu? Se si, si è reso noto alla cittadinanza qual è il costo del ticket che dovrebbe andare a pagare? Si è mai pensato che determinate questioni vadano discusse e, perché no, anche concordate con tutto il comparto commerciale? A che punto siamo, dopo aver avuto la concessione dall'EAV, con il tanto discusso parcheggio in Via Belvedere, unico vero servizio a supporto della ZTL prospettatoci dalla passata Amministrazione? Ed ancora, si riusciranno a recuperare posti auto dopo il rifacimento di Piazza Don Diana, lavori che durano dall'Agosto del 2018 a data ancora da definirsi?".

Come si può evincere "sono tanti i temi toccati dal Comitato e tanti altri potrebbero e dovrebbero essere messi sul tavolo, a partire dal trasporto pubblico urbano al servizio di Bike-Sharing mai pervenuto, dagli eventi da organizzare tutto l'anno sino ad arrivare alla Movida. Nessun commerciante vuole togliere il piacere ai cittadini aversani (e non) di passeggiare liberamente sul corso principale della città libero dalle auto, ma ci vogliono i tempi giusti e le giuste modalità. Esigiamo considerazione e rispetto, pretendiamo non dover aspettare tempi biblici sia per sederci attorno ad un tavolo con chi ci amministra sia per valutazioni o decisioni addirittura già annunciate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento