Prorogata fino a sabato la zona rossa a Marcianise ed Orta di Atella

L’annuncio del sindaco: si resta chiusi fino alla mezzanotte del 7 novembre

Per la ‘libertà’ tanto attesa a Marcianise (e richiesta a gran voce durante le manifestazioni dei giorni scorsi) ci sarà ancora da attendere. Nel comune casertano, infatti, è arrivata la proroga della zona rossa che, in base all’ordinanza del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, sarebbe dovuta scadere alla mezzanotte di oggi, 4 novembre.

Ma dopo il Dpcm del premier Giuseppe Conte, che ha stabilito nuovi provvedimenti a partire dalla giornata di venerdì, il governatore della Campania ha deciso di prorogare il provvedimento per Marcianise di altri 3 giorni.

A confermarlo, per le vie brevi, è stato il sindaco Antonello Velardi che lo ha annunciato con un messaggio pre-registrato che sta arrivando nelle case dei cittadini. “Solo adesso mi è arrivata la notizia di una proroga della zona rossa a Marcianise fino alla mezzanotte di sabato 7 novembre. La decisione della proroga è collegata alle nuove norme emanate dal governo e che riguardano anche la Campania”

La conferna definitiva, con la valenda del provvedimento anche per il comune di Orta di Atella, è arrivato in serata con la ordinanza numero 88 firmata dal presidente De Luca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento