Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

L'atto firmato dal vice Rossano. Chiuso anche il cimitero fino al prossimo 4 novembre

Tre ordinanze, tutte firmate nella giornata di oggi dal vice sindaco Tommaso Rossano (in sostituzione del primo cittadino Antonello Velardi, che è ancora in quarantena fiduciaria) per “delimitare” ancor di più le restrizioni della zona rossa imposta domenica con propria ordinanza dal governatore della Campania Vincenzo De Luca.

Stando a quanto disposto dal vice sindaco, dunque, da oggi e fino al 4 novembre prossimo (data di scadenza del provvedimento di De Luca, è prevista la “sospensione della circolazione e divieto di transito veicolare e pedonale, salvi i casi previsti dall’ordinanza numero 84 del presidente della giunta regionale”, la chiusura del cimitero e c’è il divieto “di ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico del centro urbano”.

Di fatto, Velardi e Rossano voglio cercare di evitare ulteriori manifestazioni pubbliche come quelle che hanno caratterizzato le ultime due serate, con cortei per le strade di Marcianise per chiedere la revoca del provvedimento. Il divieto di circolazione riguarda tutta l'area indicata dal perimetro della planimetria allegata e fa riferimento, di fatto, a tutto il centro urbano della città.mappa marcianise zona rossa-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento