menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campania in zona arancione da martedì: ecco cosa cambia

I dati sull'evoluzione del contagio verranno analizzati venerdì 2 aprile. La Campania è l'unica regione che cambierà colore

Manca ancora l'ufficialità, ma l'unica regione a "cambiare colore" nella settimana successiva a Pasqua sarà proprio la Campania. Per la seconda settimana consecutiva i dati relativi alla diffusione del contagio da coronavirus sono da 'zona arancione' e dunque si fa sempre più concreta la possibilità di dire addio alle pesanti restrizioni della zona rossa. I dati verranno analizzati venerdì 2 aprile dalla Cabina di regia e il passaggio da rosso ad arancione per la Campania avverrà martedì 6 aprile. Non ci sono motivi perché lo spostamento per la Campania non avvenga, ma la decisione spetterà comunque ai tecnici della Cabina di regia.

Cosa cambia

Il nuovo decreto legge, che ha stabilito le misure anti Covid dopo la Pasqua, è stato approvato ieri dal Governo del premier Mario Draghi. Le nuove norme saranno in vigore da mercoledì 7 al 30 aprile 2021 e qualcuno le ha definite da "lockdown soft", con nessuna regione che potrà tornare in fascia gialla. In zona arancione, al contrario che in zona rossa, si potrà uscire di casa una sola volta al giorno per visitare amici e parenti in due e portandosi dietro i figli minori di 14 anni e/o eventuali disabili. La scuola torna in presenza nei servizi educativi per l'infanzia, nelle scuole materne, alle elementari e alle medie, mentre per le superiori va garantita una presenza minima al 50% e quella massima è fissata al 75%. Soprattutto, quest'ultima misura adesso "non potrà essere derogata da provvedimenti dei presidenti delle Regioni".

Il nuovo decreto Draghi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento