Riqualificazione del Mugnone, Zinzi e Velardi quasi amici

Dopo gli attacchi e le denunce arriva la distensione dopo gli emendamenti per i lavori al teatro

Zinzi e Velardi

A Natale siamo tutti più buoni. Così dopo le denunce e le bordate dei mesi scorsi, con attacchi da una parte e dall'altra, sembra essere tornata la pace tra il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ed il sindaco di Marcianise Antonello Velardi. Terreno di una ritrovata unità di intenti il Teatro Mugnone.

Il capogruppo della Lega in Consiglio regionale ha presentato due emendamenti alla Legge di Stabilità regionale 2021 che prevedono lo stanziamento di un contributo al Comune di Marcianise: il primo per un importo di 250mila euro per la realizzazione della copertura della platea; il secondo (3.500.000 euro), da destinare al completamento dei lavori di riqualificazione. "Il Teatro Mugnone - commenta Zinzi - rappresenta un pezzo di storia di Marcianise che deve essere restituito al più presto ai cittadini. I miei emendamenti alla Legge di Stabilità vanno in questa direzione consentendo, se approvati, di completare quell’opera di restauro avviata tempo fa e ancora non terminata. Marcianise è terra di talenti e di cultura, la riapertura del Teatro Mugnone sarebbe un segnale importante e darebbe certamente nuova linfa alla nostra comunità".

Non si è fatto attendere l'endorsement del sindaco Velardi che ha sottolineato come "la sua iniziativa è ancor più meritoria perché non è stata da noi sollecitata. L'auspicio è che gli emendamenti siano approvati nella prossima riunione di consiglio dedicata al bilancio e che il sì venga espresso dai consiglieri a prescindere dall'appartenenza politica ma come segno tangibile di attenzione al territorio. Su una questione così importante vi dovrebbe essere la convergenza quanto meno di tutti i consiglieri regionali casertani, di maggioranza ed opposizione. Verificheremo chi davvero tiene a cuore le sorti di Marcianise".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento