menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Flash mob nella giornata della Memoria: vittime di mafia diventano stelle

L'iniziativa promossa da Libera nella giornata dedicata al ricordo. Tra i partecipanti anche il sindaco

Le vittime di mafia diventano stelle da ricordare. Questo il flash mob organizzato dall'associazione Libera contro le mafie ed alla quale hanno aderito gli attivisti della "Politica che Serve" di Aversa. Tra i partecipanti all'iniziativa anche il sindaco Alfonso Golia

"Il desiderio di "riveder le stelle" e di uscire dall'inferno della pandemia, dopo un anno di isolamento e distanziamento, è un desiderio forte tra tutti i cittadini. Le stelle sono persone che in vita si sono battute per la giustizia sociale e la legalità democratica, che non hanno ceduto a minacce e a ricatti, vite di chi, suo malgrado, si è ritrovato vittima innocente delle mafie. Storie di persone che hanno subito una grande lacerazione che noi tutti possiamo contribuire a ricucire, costruendo insieme una memoria comune a partire dalle storie di quelle vittime - si legge in una nota - Questo è il motivo per il quale noi tutti abbiamo deciso di ricordare i nomi di queste persone, affinché possano così rivivere quegli uomini e quelle donne, bambini e bambine, per non far morire le idee testimoniate. Il titolo della Giornata vuole dunque essere un inno alla vita, allo sguardo verso un firmamento nitido, che rappresenta la nostra capacità di andare oltre ciò che stiamo vivendo oggi, per generare un futuro migliore".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento