rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Attualità

La villetta ‘non inaugurata' già ‘visitata’ dai ragazzini. Il dubbio sui controlli

Il Comune dovrebbe tagliare il nastro a fine mese, ma intanto emerge una riflessione

La data ufficiale ancora non c’è, ma dagli uffici del Comune di Caserta si ‘spiffera’ che domenica 27 marzo potrebbe essere il giorno giusto per il taglio del nastro della nuova villetta Padre Pio, rimessa a nuovo con un intervento importante, costato oltre un milione di euro.

Sono tante le famiglie che attendono di poter portare i propri figli in un’area finalmente rimessa a nuovo, non più pericolosa così come accadeva in passato, quando alcuni bambini si sono anche feriti. In questi giorni di ‘attesa’, però, non sono mancate le ‘invasioni’ da parte di gruppi di ragazzini, per lo più adolescenti, che hanno voluto approfittare del nuovo spazio a loro disposizione.

Ma questo offre un ulteriore spunto di riflessione su come si riuscirà a garantire la sicurezza nell’area. Più che altro per garantire che le strutture appena acquistate non vengano immediatamente danneggiate. Perché, purtroppo, non va dimenticato cosa è accaduto nel passato recente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La villetta ‘non inaugurata' già ‘visitata’ dai ragazzini. Il dubbio sui controlli

CasertaNews è in caricamento