menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il commissario del Villaggio dei Ragazzi De Luca

Il commissario del Villaggio dei Ragazzi De Luca

Villaggio dei ragazzi, l'ultima parola ai creditori per evitare il fallimento

Convocati a novembre per votare il concordato preventivo sulla Fondazione

L'ultimo step, quello decisivo per il futuro del Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni, è in programma il 26 novembre.

La Sezione Fallimentare del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, in composizione collegiale con le modalità dei procedimenti in camera di consiglio, "non avendo ravvisato i presupposti per la revoca della procedura concordataria chiesta dal Commissario giudiziale (art. 173 L.F.), fissa, per il 26 novembre 2019, la convocazione dei creditori per la votazione della proposta di concordato preventivo con continuità aziendale n. 10/2017".

In quella data, dunque, dovrà arrivare il via libera definitivo al concordato che è stato messo in piedi dai commissari Alineri e De Luca per evitare il fallimento della Fondazione che avrebbe portato alla chiusura anche della scuola. A Maddaloni, naturalmente, sperano che arrivi l'ok al piano di risanamento, confidando sul fatto che più della metà del debito (che si aggira attorno ai 20 milioni di euro) è nei confronti dell'Inps e che basterebbe, dunque, solo il voto del rappresentante dell'ente previdenziale per mettere in moto definitivamente la macchina di salvataggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento