Attualità

Riapertura 'condizionata' per le ville comunali: ingressi limitati e controlli dei carabinieri

Il sindaco De Filippo ha firmato l'ordinanza: potranno entrate massimo 50 persone per volta

La villa comunale di Maddaloni

Riaprono le ville comunali di Maddaloni. Il sindaco Andrea De Filippo ha però dettato delle condizioni, dettate dal fatto che si dovrà necessariamente comunque evitare ogni tipo di assembramento. L'accesso alle ville comunali sarà consentito solamente la mattina, dalle 9 alle 13, ad un massimo di 50 persone per volta. Solamente per la villetta di via Carmignano il numero di accessi si riduce ulteriormente, quindi 40 persone, a causa delle condizioni ridotte. I visitatori dovranno necessariamente essere muniti di dispositivi di protezione individuale come mascherine e guanti, ad esclusione dei bambini di età inferiore ai 6 anni. Sono ovviamente vietati i giochi di gruppo. L'accesso alle villette sarà regolamentato dai volontari della protezione civile e dall'Unione Nazionale Arma Carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapertura 'condizionata' per le ville comunali: ingressi limitati e controlli dei carabinieri

CasertaNews è in caricamento