rotate-mobile
Attualità Marcianise

"Vigili urbani senza divise. Emblema dell'incapacità dell'amministrazione"

Forza Italia attacca la maggioranza: "Si annuncia mega progetti ma non si riesce a garantire il minimo"

“Ci sono argomenti che, più di altri, provocano in noi una grande vergogna, perché riguardano lavoratori, uomini e donne appartenenti al corpo di polizia municipale della nostra città, che spesso abbiamo elogiato per il loro coraggio, la loro umanità e la loro abnegazione”. E’ quanto si legge in una nota del coordinamento cittadino di Forza Italia a Marcianise, retto da Luciano Buonanno, che denuncia la situazione paradossale in cui si sono venuti a trovare gli uomini della polizia locale.

“A queste persone vengono negate le forniture minime per poter svolgere dignitosamente il loro lavoro, per poter rappresentare con decoro la nostra città e l’Istituzione di cui fanno parte. Non parliamo di mezzi, attrezzature, dispositivi o servizi, di cui anche avrebbero bisogno, ma di semplicissime divise, del vestiario di ordinanza”.

Buonanno evidenzia come, da un lato, “si annunciano finanziamenti milionari, si programmano grandi opere, si dispensano lauti incarichi” mentre, dall’altro, “si permette che gli agenti della polizia municipale vadano in servizio con abiti usurati e vecchi. Neanche le ripetute richieste di nuovo vestiario sono servite a destare l’attenzione dell’Amministrazione su questa che è diventata, ormai, una necessità non più rinviabile. In questa vicenda c’è tutta l’incapacità, la mancanza di rispetto e l’arroganza di questa Amministrazione. C’è da indignarsi e vergognarsi. Noi non possiamo far altro che chiedere scusa a questi lavoratori, agli agenti della polizia municipale, che vegliano su di noi e sulla nostra città, con coraggio e professionalità, nonostante il mortificante silenzio di questa amministrazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vigili urbani senza divise. Emblema dell'incapacità dell'amministrazione"

CasertaNews è in caricamento