Attualità Mondragone

Archiviato provvedimento disciplinare contro vigile urbano

La battaglia tra Cgil e comandante vinta dal sindacato

Uno a zero per il sindacato. A Mondragone il braccio di ferro tra il comandante della polizia municipale Antonio Di Nardo e la Cgil vede il sindacato portare a casa un risultato importante: è stato infatti archiviato il procedimento disciplinare che aveva colpito un vigile urbano. “Aver ottenuto l’archiviazione del procedimento è per noi un grande successo” dichiara Felice Zinno, segretario generale provinciale della Fp Cgil. “Abbiamo dimostrato ancora una volta il nostro ruolo di attenta vigilanza sulle azioni prodotte dalla dirigenza delle pubbliche amministrazioni nei confronti dei lavoratori” .

A Mondragone dove già da tempo l’organizzazione sindacale si è attivata contro le “illegittime integrazioni” del regolamento del corpo di polizia locale che arrivano addirittura “a regolare i bisogni fisiologici dei dipendenti e discriminarli in base alla propria affiliazione sindacale”. Nel mese di giugno si è raggiunto un nuovo punto di criticità, con l’applicazione in modo illegittimo di gravi sanzioni disciplinari nei confronti di un dipendente. Un procedimento sulla cui illegittimità è intervenuta anche una valutazione dell’ispettorato per la Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri su sollecitazione della stessa Fp-Cgil. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Archiviato provvedimento disciplinare contro vigile urbano

CasertaNews è in caricamento