menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Movida rumorosa”, il commissario vieta la vendita di alcolici in piazza

La decisione dopo le lamentele dei residenti: venerdì e sabato ‘off-limits’

Pugno duro del commissario prefettizio di Cellole contro la ‘Movida rumorosa’ in piazza Compasso. Savina Macchiarella ha firmato un’ordinanza con la quale dispone il divieto della “vendita di bevande alcoliche o superalcoliche, anche da asporto” in piazza Compasso fino all’intersezione con via del Caravaggio e corso Freda.

Inoltre per sabato è vietato “dalle ore 24 alle ore 7 il consumo di bevande alcoliche e superalcoliche nelle strade pubbliche o aperte al pubblico transito” mentre dalle 22 del venerdì alle 7 del sabato mattina è vietato “il consumo di bevande alcoliche e superalcoliche in contenitori di vetro nelle strade pubbliche”.

Una decisione, spiega il commissario Macchiarella nell’atto ufficiale, che segue “diverse segnalazioni in merito a fenomeni di disturbo e degrado legati al fenomeno della Movida in piazza Compasso per le strade del venerdì sera e sabato seguente la mezzanotte, ove si verificano situazioni di schiamazzi, disturbi della quiete piubblica ed al riposo delle persone” oltre “l’abbandono di bottiglie e contenitori di vetro su tutta l’area” sottolineando come “tali fenomeni sono legati all’eccessivo consumo di alcolici e l’utilizzo di contenitori in vetro”.

Una decisione che ha già provocato tantissime polemiche sui social network visto che nessuno si sarebbe mai atteso un provvedimento così restrittivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento