Telecamere per combattere la criminalità, sì al progetto da 100mila euro | FOTO

Chiesto il finanziamento per l'installazione degli occhi elettronici su tutto il territorio

Il sindaco di Succivo, Gianni Colella

Il Comune di Succivo prepara un piano di intervento per la videosorveglianza del territorio. La giunta comunale guidata dal sindaco Gianni Colella ha approvato un progetto esecutivo per la realizzazione di un impianto di videosorveglianza urbana integrata nel “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana” dell'importo complessivo di 97.172,89 euro. L'obiettivo dell'Ente è "la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria" attraverso "l'installazione di sistemi di videosorveglianza in determinate zone del territorio comunale o infra-comunale".

UBICAZIONE_POSTAZIONI.DOCX_page-0002-2

Le telecamere, qualora dovesse essere ritenuto valido il finanziamento, saranno installate nei luoghi più 'critici' del territorio per prevenire ogni forma di criminalità e per combattere anche l'abbandono indiscriminato di sacchetti di spazzatura o rifiuti pericolosi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento