rotate-mobile
Attualità Aversa

Fermata in tribunale con 2 vibratori nella borsa

Gli 'attrezzi' sono stati bloccati dalla penitenziaria

Scene incredibili questa mattina al tribunale di Napoli Nord ubicato nel Castello Aragonese di Aversa. Una testimone è stata infatti fermata dalla polizia penitenzaria al metal detector perché all'interno della sua borsa vi era qualcosa di strano. Ed una volta che la donna ha aperto il suo accessorio, ecco la sorpresa: nella borsa vi era due vibratori che la donna stava portando con sé all'interno della struttura. Gli 'attrezzi' sono stati presi in consegna dagli agenti che non li hanno fatti entrare e messi nelle cassaforti che ci sono all'entrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermata in tribunale con 2 vibratori nella borsa

CasertaNews è in caricamento