Venerdì, 12 Luglio 2024
Attualità

Vertice in Provincia sul Litorale: "Potenziare servizi e infrastrutture"

L'appello di Vincenzo Santo nel corso dell'incontro con Magliocca

"Va potenziata la rete infrastrutturale e di collegamenti del nostro litorale, senza abbassare la guardia sul mare". E’ questo il messaggio che ha lanciato in maniera chiara il presidente di Cna Campania Nord Vincenzo Santo al presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca in occasione del vertice istituzionale avuto questa mattina.

"Ho trovato grande disponibilità nel presidente Magliocca nel lavorare al fianco della Confederazione e a tutti gli attori del territorio per far crescere assieme il Litorale Domizio - ha sottolineato Santo - oggi il nostro mare è un’eccellenza assoluta, anche i livelli batteriologici dell’acqua lo certificano. Insieme abbiamo convenuto che l’ottenimento della bandiera blu non sia un punto di arrivo, ma bensì un punto di partenza sul quale costruire una solida economia turistica. La fortuna di questo territorio è data anche da imprenditori visionari e illuminati, che hanno creduto nel litorale Domizio nei suoi anni bui, continuando ad investire di tasca propria. Oggi è il momento che gli imprenditori vengano ripagati dei loro sacrifici. Per farlo, il litorale deve essere sempre più appetibile per i turisti. Accanto ad un mare cristallino che deve essere sempre mantenuto tale, alle nostre meravigliose spiagge e agli stabilimenti moderni ed attrezzati realizzati dagli imprenditori, è necessario potenziare i collegamenti del Litorale con il Basso Lazio, il casertano e il napoletano. La Domiziana è un prezioso snodo di collegamento sul quale investire per ‘accorciare’ le distanze. Per far uscire definitivamente il nostro territorio da una condizione di isolamento, vanno potenziati i servizi. La Provincia, da questo punto di vista ha un ruolo centrale sia per la competenza che ha sulle strade, la gestione dei rifiuti, la tutela del mare, sia per la funzione istituzionale di raccordo tra gli enti. Va costruita una rete istituzionale forte che metta assieme Comuni, imprenditori e istituzioni. Cna Campania Nord, anche con i distretti ha cominciato a muoversi in questa direzione, ma è pronta a guidare con la Provincia questa fase nuova di pianificazione e di rilancio per promuovere il nostro mare anche attraverso un piano di marketing territoriale ed una stagione di eventi".

Santo ha ribadito come il Litorale Domizia sia una delle poche realtà a coniugare storia, bellezze paesaggistiche ed eccellenze enogastronomiche. "Detto del mare e delle spiagge, siamo uno dei pochissimi territori d’Italia che può offrire al turista bellezze storiche ed archeologiche come i resti dell’antica Sinuessa a Mondragone, il teatro romano a Sessa Aurunca giusto per fare gli esempi più noti - ha evidenziato - che si abbinano ad eccellenze enogastronomiche come il Falerno, la mozzarella dei Mazzoni. Tutte queste cose vanno messe in rete. Il presidente Magliocca si è detto pronto a svolgere con noi questo fondamentale lavoro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertice in Provincia sul Litorale: "Potenziare servizi e infrastrutture"
CasertaNews è in caricamento