Vulnerabilità sismica degli edifici scolastici, Aversa partecipa all'avviso pubblico

Il vicesindaco Ronza ha chiesto 500mila euro di finanziamento per 16 edifici scolastici

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CasertaNews

“La città di Aversa ha partecipato ad un avviso pubblico per la richiesta di un finanziamento a favore degli Enti locali per la verifica di vulnerabilità sismica degli edifici scolastici”. Lo annuncia l’assessore ai lavori pubblici e vicesindaco Michele Ronza. E continuando: “Abbiamo richiesto un finanziamento per circa 500mila euro per effettuare la verifica di vulnerabilità sismica di 16 edifici scolastici di proprietà del Comune di Aversa”. “Peccato, però – continua il numero due dell’Amministrazione de Cristofaro – che non sia stato possibile accedere ai finanziamenti per la progettazione di adeguamento sismico in quanto in precedenza, ovvero nell’anno 2015, il Comune di Aversa non ha partecipato allo stesso avviso. Ma non ci facciamo scoraggiare, recuperiamo il terreno perso e pensiamo agli avvisi pubblici attuali”. E conclude Ronza: “Un vivo ringraziamento a tutto l’ufficio tecnico che attraverso un tour de force ci ha permesso di partecipare all’avviso ed all’assessore alla Pubblica Istruzione con il quale ho condiviso il percorso”. “Partecipiamo – ha detto il sindaco Enrico de Cristofaro – a tutti gli avvisi pubblici ed a tutte le modalità che ci permettono di intercettare dei fondi in particolar modo per la scuola e per la sicurezza, come in questo caso. Attraverso l’avviso pubblico cui abbiamo partecipato verificheremo la vulnerabilità sismica degli edifici scolastici di proprietà comunale presenti sul nostro territorio”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento