rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Attualità Santa Maria Capua Vetere

Ditta del verde pubblico viene revocata a Giugliano. Aveta: "L’amministrazione faccia i dovuti controlli"

Il consigliere comunale di opposizione chiede controlli al sindaco e ai dirigenti

Il gruppo “Alleanza per la città – M5S” accende i riflettori sulla gara per la manutenzione del verde pubblico a Santa Maria Capua Vetere. "Il Provveditorato interregionale alle opere pubbliche – spiega il capogruppo Raffaele Aveta – ha revocato l’aggiudicazione dei servizi di manutenzione delle aree verdi a Giugliano alla ditta Vivai Barretta srl. I motivi della revoca, secondo il Provveditorato, sono “omissione di obblighi dichiarativi”, “gravi illeciti professionali” e “dubbia integrità ed affidabilità professionale”. Salvo improbabili omonimie, alla stessa ditta Vivai Barretta srl è stata aggiudicata la gara per la manutenzione del verde pubblico a Santa Maria Capua Vetere, con un notevole impegno contabile. Alla luce di questo quadro, abbiamo presentato una interrogazione consiliare per sapere se la ditta affidataria sia la stessa di Giugliano e, in caso affermativo, se l’amministrazione non ritenga doveroso procedere a ulteriori verifiche al fine di garantire la correttezza della procedura di gara e il più efficace svolgimento dell’incarico appaltato".

"Sulla gestione delle aree verdi in città – aggiunge il consigliere Italo Crisileo – abbiamo molto da ridire ormai da anni: non sfugge a nessuno lo stato, a volte ai limiti della decenza, in cui versano molti spazi pubblici sammaritani. Ci auguriamo che, al di là dei doverosi accertamenti prospettati nella nostra interrogazione, Santa Maria Capua Vetere possa avere presto un servizio di manutenzione degno di questo nome, che garantisca la cura meticolosa delle aree verdi e la messa a dimora di nuovi alberi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ditta del verde pubblico viene revocata a Giugliano. Aveta: "L’amministrazione faccia i dovuti controlli"

CasertaNews è in caricamento