rotate-mobile
Attualità Mondragone

La Venere e il Drago abbelliranno le rotatorie sulla Domiziana

L'iniziativa del Comune per promuovere due simboli della città. La cerimonia di installazione si terrà martedì 28 maggio alle ore 11

Le rotatorie sulla Domiziana abbellite con i simboli della città di Mondragone. E' questa l'iniziative messa in campo dall'amministrazione comunale, ovviamente nel tratto di Domiziana che ricade nel territorio mondragonese. Ad annunciarlo è l'assessore all'Urbanistica ed Arredo urbano Claudio Petrella: "Martedì 28 maggio i due principali simboli distintivi della città di Mondragone saranno collocati al centro delle rotatorie poste sulla Domiziana. Un miglioramento decorativo, approvato l'anno scorso in giunta, che insieme al capogruppo consiliare di "Città Futura", Luisa Spatrisano, abbiamo voluto e condiviso con l'intera amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Lavanga".

Gli fa eco la consigliera Spatrisano: "Dopo aver seguito tutto l'iter amministrativo e come comunicato già da alcuni mesi le due rotatorie stradali oggetto di  arredo urbano saranno allestite con l'opera raffigurante la Venere che sarà collocata al centro della rotonda posta all'intersezione della Domiziana con viale Margherita mentre l'opera ispirata al Drago sarà posta nell'intersezione con via Razzino (nei pressi dei Palazzi Cirio, nda)".

"Lo scopo è quello di far conoscere ancor di più le due preminenti immagini cittadine e di abbellire le due rotatorie stradali, che rappresentano punti centrali di ingresso nella nostra città. La Venere Sinuessana ed il Drago che capeggia sullo stemma comunale accoglieranno, da questa estate ormai alle porte, tutti i vacanzieri e passanti della Domiziana", concludono l'assessore Petrella e la consigliera Spatrisano.

La cerimonia è in programma martedì alle ore 11.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Venere e il Drago abbelliranno le rotatorie sulla Domiziana

CasertaNews è in caricamento