Attualità

Sindaco sfiduciato, è il quarto commissariamento in 10 anni

Da Fecondo a Velardi, passando per Tartaglione e De Angelis: le fasce tricolori a Marcianise non riescono a superare i tre anni di amministrazione

Antonello Velardi è stato 'mandato a casa' con un voto di sfiducia in Consiglio

Quattro commissariamenti in dieci anni. E' il segnale che qualcosa a Marcianise non va. Gli ultimi quattro sindaci che hanno governato la città (Filippo Fecondo, Antonio Tartaglione, Antonio De Angelis ed Antonello Velardi) non sono riusciti a portare a compimento il proprio mandato. L'unico per il quale va fatto un discorso a parte è proprio Fecondo, che aveva già terminato la prima legislatura e fu mandato a casa durante la seconda, prima con lo scioglimento per infiltrazioni camorristiche (poi ribaltato dal Tar Campania) e successivamente con le dimissioni dei consiglieri comunali. 

Dopo un breve periodo di commissariamento (appena tre mesi), le redini del Comune furono prese in mano, nel giugno 2009, dal medico Antonio Tartaglione, il quale, però, si dimise (senza tornare sui suoi passi) nel giugno 2012. Questa volta il commissariamento fu più lungo, quasi un anno: poi negli uffici di piazza Umberto I arrivò un altro medico, Antonio De Angelis, protagonista, pochi giorni fa, di un brutto incidente stradale. Il suo governo è stato quello che è durato di meno, appena due anni: a porre fine alla sua amministrazione ci pensarono i consiglieri comunali che si recarono dal notaio per firmare le dimissioni. 

Si aprì la strada per la vittoria di Antonello Velardi, arrivato nel 2016 alla guida del Comune dopo aver battuto al ballottaggio Dario Abbate, in una sfida tutta interna al Partito democratico (Velardi era stato voluto fortemente dall'ex sindaco Filippo Fecondo, che poi lo ha abbandonato). Tre anni di polemiche, tensioni e parole forti quelli passati col capo redattore centrale de 'Il Mattino' a capo dell'amministrazione comunale. Conclusa nel giorno dedicato a San Callisto col voto di sfiducia di 14 consiglieri comunali. Ora arriverà un altro commissario, il quarto negli ultimi dieci anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sindaco sfiduciato, è il quarto commissariamento in 10 anni

CasertaNews è in caricamento