Arrivano le telecamere contro i baby vandali e la microcriminalità

La videosorveglianza sarà installata nella villa comunale, nell’area scolastica, nei vari parchi del territorio e nei pressi del Comue

La videocamera piazzata vicino al Comune di Pietramelara

L’amministrazione comunale di Pietramelara ha avviato il piano di videosorveglianza.

“Puntiamo - ha spiegato il sindaco Pasquale Di Fruscio - ad aumentare i controlli sui fenomeni di microcriminalità, sugli atti di vandalismo, sull’abbandono incontrollato dei rifiuti oltre a rilevare eccessivi assembramenti pericolosi per la diffusione del virus. Le rilevazioni video avverranno nel pieno rispetto della normativa regolamentare approvata dalla nostra amministrazione per garantire la privacy secondo i limiti dettati dalla normativa. Il sistema è collegato a una centrale operativa per la visualizzazione e il controllo delle immagini, collocata presso il Comando della Polizia Municipale annesso ad un sistema di acquisizione e memorizzazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco ha spiegato che le telecamere saranno installate “nei punti nevralgici, sia stradali del paese, che nelle aree pubbliche maggiormente frequentate: nella villa comunale, nell’area scolastica, nei vari parchi del territorio, nei pressi del poliambulatorio e in tutta l’area intorno alla casa comunale. Con la videosorveglianza avremo una maggiore sicurezza, pur restando centrale il ruolo delle forze dell’ordine e la collaborazione dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento