Raid a scuola: dopo le lacrime della preside arriva la telefonata del ministro

Lucia Azzolina chiama Teresa Mauro dopo i danni alla don Milani: “Vi aiuteremo”

Il ministro alla Pubblica Istruzione Lucia Azzolina

Una telefonata allunga una vita, ma a volte riesce anche a riportare quella serenità necessaria dopo qualche giorno di buio. Così è stato per la dirigente scolastica dell’istituto Francesco Gesuè di San Felice a Cancello, Teresa Mauro, che, nei giorni scorsi, era scoppiata in lacrime dopo aver visto le foto del raid vandalico messo a segno nel plesso don Milani.

Ma dopo qualche giorno di sconforto, ora è il momento della svolta. Grazie anche alla telefonata ricevuta questa mattina dal ministro alla Pubblica Istruzione Lucia Azzolina che ha garantito “vicinanza alla preside” ed ha detto di essere pronta ad aiutarla per permettere che il plesso don Milani possa riaprire in tempo il 24 settembre. La preside ha confidato di essersi “emozionata” e che “dopo tanti anni ho sentito forte la presenza dello Stato”.

Non è la prima volta che il ministro Azzolina si interessa in prima persona alle delicate vicende che riguardano la scuola. Nelle scorse settimane aveva telefonato anche alla dirigente scolastica Emelde Melucci dell’istituto Calderisi di Villa di Briano per manifestargli vicinanza dopo il furto subito a scuola ad agosto, garantendogli sostegno per riacquistare tutto il materiale portato via.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento