Attualità

Da domani 'vaccino libero' anche in Campania per dare la spallata decisiva al Covid

Dal 3 giugno non ci saranno distinzioni di età o professione. Nel casertano già somministrate oltre 550mila dosi

Da giovedì 3 giugno dovrebbe partire la ‘spallata’ decisiva al Covid-19 almeno seguendo le intenzioni del commissario Figliuolo.

Da domani, infatti, la campagna vaccinale sarà aperta a tutti, senza distinzioni di età e ‘professione’: una svolta importante che arriva a poco più di 5 mesi dall’avvio della campagna vaccinale.

In Campania le prenotazioni avvengono tramite il sito web della sanità regionale, inserendo codice fiscale, numero della tessera sanitaria, recapiti mail e telefonico.

Fino ad oggi la Regione guidata dal presidente Vincenzo De Luca ha aperto le prenotazioni fino agli over 40 ed agli studenti che sono impegnati per la maturità che inizierà il prossimo 16 giugno (hanno aderito circa 4mila ragazzi).

Ma in precedenza hanno potuto effettuare la vaccinazione anche i residenti delle isole e delle località turistiche, in modo da essere pronti per accogliere i turisti quest’estate.

In totale, dall’avvio della campagna vaccinale, in Campania sono state somministrate circa 3,4 milioni di dosi (più di un milione di persone ha completato il ciclo con la seconda).

In provincia di Caserta sono state superati i 550mila vaccini somministrati (poco più di 190mila hanno ricevuto anche la doppia dose). Un obiettivo raggiunto anche grazie agli ‘AstraDay’ che hanno portato tanti ragazzi tra i 20 ed i 30 anni a ricevere il vaccino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da domani 'vaccino libero' anche in Campania per dare la spallata decisiva al Covid

CasertaNews è in caricamento