Mercoledì, 28 Luglio 2021
Attualità

"Vaccinateci qui", il sindaco vuole scrivere a Mattarella

Dopo Letino anche De Rosa di Prata Sannita chiede la somministrazione di dosi in loco: "Molti anziani non possono raggiungere posti lontani"

Il sindaco Damiano De Rosa

Dopo la vaccinazione di massa a Letino anche il sindaco di Prata Sannita Damiano De Rosa chiede all'Asl ed alla Regione la possibilità di poter effettuare la somministrazione delle dosi del siero anti-Covid in loco.

Nella richiesta - inoltrata anche al presidente Vincenzo De Luca - si fa riferimento al fatto che anche a Prata Sannita "una grande fetta di popolazione è restia (o impossibilitata per ragioni di età) a recarsi presso strutture lontane per la somministrazione del vaccino" che, invece, potrebbe avvenire presso una palestra presente sul territorio. Una richiesta inoltrata giovedì ed alla quale al momento non è pervenuta risposta. 

"Mi aspetto un trattamento simile per tutti i comuni del Matese - fa sapere De Rosa - Lunedì scriverò al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio, al Ministro della Sanità e ad altri Organi istituzionali, oltre ad andare personalmente davanti al Palazzo della Regione a chiedere che analogo trattamento, analoghi diritti e le stesse opportunità vengano riconosciute a tutti i cittadini del Matese. Chiedo al Presidente Vincenzo De Luca di intervenire personalmente a ristabilire uguaglianza e dignità di tutti i cittadini". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Vaccinateci qui", il sindaco vuole scrivere a Mattarella

CasertaNews è in caricamento