Attualità

"Un anno fa chiudevamo il paese, oggi siamo Covid free"

A Letino quasi tutta la cittadinanza è stata vaccinata nell'open day organizzato da Live to Love. Orsi contento: "Siamo davvero zona verde"

L'hub vaccinale allestito a Letino

L'incubo del Covid e la zona rossa. Era il 16 maggio 2020 quando la piccola comunità di Letino si ritrovò con i militari a delimitarne gli accessi e le uscite. Era la prima volta nel casertano. Un provvedimento prorogato anche nei giorni successivi da De Luca tra le proteste del giovane sindaco Pasquale Orsi. "Siamo zona verde", aveva dichiarato a CasertaNews. Una frase che oggi, a quasi un anno di distanza, torna di attualità. Letino è il primo comune di Terra di Lavoro ad essere "Covid Free". 

"La famosa zona verde è arrivata", commenta un più rilassato Orsi nel corso delle vaccinazioni in corso presso il truck sanitario allestito presso i campetti sportivi comunali dall'associazione "Live to Love - Vivere per amare", presieduta da Carlo Molina. Una vaccinazione a tappeto che ha coinvolto tutta la popolazione residente di età superiore ai 18 anni. 

"Procede a gonfie vele - spiega Orsi a CasertaNews - Di tutta la popolazione ancora da vaccinare (una parte, tra cui lo stesso sindaco che lavora all'Asl, già aveva fatto il vaccino nda) ne restano una decina che non sono in paese ma che sono fuori per motivi di lavoro. Adesso c'è una visione di libertà e di ripresa della normalità anche verso la stagione estiva". 

Una libertà che arriva "proprio in questi giorni - prosegue Orsi - Solo un anno fa stavamo chiudendo il paese ed ora siamo pronti ad aprirlo a tutti. La famosa zona verde è arrivata!", conclude.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un anno fa chiudevamo il paese, oggi siamo Covid free"

CasertaNews è in caricamento