menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini, superate le 120mila dosi nel casertano. In arrivo nuove forniture per l'Asl

La campagna vaccinale riprende spedita dopo lo 'stop and go' del vaccino AstraZeneca e i timori degli scettici

La campagna vaccinale anti Covid ingrana la marcia nel casertano. Dopo lo 'stop and go' del vaccino AstraZeneca e i timori dei pazienti scettici nei confronti del preparato anglo-svedese, la vaccinazione riprende spedita, con la speranza che l'incubo coronavirus possa finire quanto prima.

I dati dell'Asl

Sono ben 123.405 le dosi di vaccino anti Covid somministrate in provincia di Caserta. Di queste 87.542 sono le prime dosi, 35.863 quelle di richiamo, come certifica il report dell'Asl casertana. In totale sono stati vaccinati  26.674 ultraottantenni, 4812 uomini delle forze dell'ordine e 26.618 pazienti afferenti al personale scolastico

Le nuove forniture

Intanto potrebbe essere ad una svolta la questione legata alla scarsa fornitura di vaccini per la Campania. Almeno stando ai numeri delle dosi arrivate e in arrivo. Pfizer avrebbe già consegnato 121.680 dosi, finora invece si era arrivati a massimo 50mila nelle Asl. Serviranno a completare la vaccinazione per gli over 80 e le persone fragili. La prossima settimana secondo le previsioni dovranno essere consegnate 72.540 dosi, ancora un ribasso, per poi salire a 107.640 dosi dal 5 aprile. Per quanto riguarda invece AstraZeneca, il vaccino che si sta somministrando anche agli over 70 in Campania, lunedì scorso sono arrivate 54.500 dosi nei prossimi giorni diventeranno 84.700. Sul fronte Moderna, che è il vaccino che si intende riservare prioritariamente agli anziani non deambulanti (per la più facile modalità di conservazione) ai quali la somministrazione va effettuata a domicilio, nei giorni scorsi sono arrivate 23.300 dosi. Molta speranza si nutre anche per l'arrivo il prossimo mese del vaccino Johnson & Johnson.

L'efficacia del vaccino AstraZeneca

Nel frattempo arrivano nuovi dati sul vaccino di AstraZeneca. Secondo quanto annunciato questa mattina dall'azienda svedese-britannica, il vaccino è efficace al 76% contro i casi sintomatici. I risultati della "analisi primaria degli studi di fase III (del vaccino) negli Stati Uniti hanno confermato che la (sua) efficacia era coerente" con i dati annunciati lunedì, ha affermato AstraZeneca in una nota. Il laboratorio ha anche riferito che l'efficacia del suo vaccino è stata del 100% nella prevenzione dei casi gravi di Covid-19. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento