rotate-mobile
Attualità

Nel 2022 terza dose per tutti ma nel casertano in 130mila disertano il vaccino

Tra le fasce di età meno vaccinate quella 12-17 anni: appena il 66% ha completato il ciclo

"Verosimilmente la terza dose sarà necessaria per tutti" e con precedenza a chi ha fatto il vaccino Johnson&Johnson "che avrà bisogno di un richiamo a tempi brevi". A parlare è il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri.

"Nel 2022 terza dose a tutti"

Sileri, in un'intervista a Radio Capital, ha precisato che "entro l'anno si procederà a somministrare la terza dose per anziani e personale sanitario", poi "da gennaio al resto della popolazione, scaglionato in base a quando è stata somministrata la prima e la seconda dose". Quanto al vaccino per proteggere dal Covid la fascia 5-11 anni "Il suo arrivo dipenderà dagli enti regolatori, e appena sarà approvato sarà disponibile in Italia, io a mio figlio lo farei senza dubbio. Ho un figlio di 2 anni e se ci fosse un vaccino disponibile per la sua età lo farei subito. Purtroppo ancora non c'è" conclude.

I dati dei vaccini in provincia

In provincia di Caserta, secondo i dati dell'Asl, hanno completato il ciclo vaccinale 659.997 persone, l'81,53% della popolazione. Tra le fasce di età con percentuali di vaccinati più basse ci sono quella 12-17 anni (con 40.863 vaccinati pari al 66,60%) e la fascia 30-39 anni con 86125 vaccinati pari al 72,99%. Percentuali sopra il 90%, infine, per le fasce dai 60 anni in su. Complessivamente la popolazione casertana che non ha completato il ciclo vaccinale è di 149526 persone, in 130021 non hanno nemmeno una dose. 

concluso-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel 2022 terza dose per tutti ma nel casertano in 130mila disertano il vaccino

CasertaNews è in caricamento