Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia: 300mila dosi somministrate in 4 mesi

Un traguardo importante per l'hub vaccinale nella caserma Ferrari Orsi di via Laviano

Il centro vaccinale nella caserma della Brigata Garibaldi di Caserta

Un nuovo traguardo è stato raggiunto dall'Asl alla Brigata Garibaldi di Caserta nell'ambito della campagna vaccinale anti-Covid. Quest'oggi, mercoledì 14 luglio 2021, presso l'hub della caserma "Ferrari Orsi" di via Laviano sono state raggiunte le 300mila dosi di vaccino somministrate.

Un grandissimo risultato considerando che il centro vaccinale della Brigata è aperto dal primo marzo scorso e soprattutto che appena un mese fa si celebravano le 200mila dosi. I numeri raggiunti non sono nient'altro che la testimonianza evidente della 'macchina da guerra' messa su dagli uomini del generale di brigata Massimiliano Quarto in sinergia con il personale sanitario dell'Asl casertana diretta da Ferdinando Russo.

Grazie alla forte spinta della 'Brigata dei vaccini', che gestisce anche i centri vaccinali di Francolise e Marcianise presso il centro commerciale Campania, ad oggi sono state superate le 973mila dosi somministrate in tutta la provincia di Caserta. Un dato importante per Terra di Lavoro che si piazza al terzo posto in Campania (dietro Napoli e Salerno) per numero di inoculazioni effettuate. 

Delle oltre 973mila dosi somministrate a Caserta e provincia (973.285 alle ore 16,25), 95.430 sono andate ai pazienti fragili. Per quanto riguarda, invece, la suddivisione per fasce d'età, ben 39.862 dosi sono andate agli ultraottantenni, 65.394 ai pazienti tra i 70 e 79 anni, 82.576 a quelli tra i 60 e 69 anni, 100.252 a quelli tra i 50 e 59 anni. Infine, oltre 428mila cittadini (poco più del 37%) hanno ricevuto sia la prima che la seconda dose.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Brigata dei vaccini festeggia: 300mila dosi somministrate in 4 mesi

CasertaNews è in caricamento