Settanta uova di tartaruga deposte in mezzo ai lidi di Baia Domizia

Il nido transennato dal Wwf: "Non avvicinatevi e non toccatele"

La tartaruga marina a Baia Domizia

Settanta uova di tartaruga deposte tra i lidi di Baia Domizia. E' l'annuncio che arriva dal Wwf che plaude al Lido Sporting per essersi prodigato nel proteggere il nido delle tartarughe.

"Vince chi tutela il nostro patrimonio naturalistico chi difende e rispetta il mare", ha spiegato uno dei volontari del Wwf che ha spiegato ai bagnanti di non avvicinarsi al nido perché qualsiasi cosa potrebbe uccidere le tartarughine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento