Una rete di solidarietà, nasce Opla San Marcellino

L'obiettivo è aiutare tutte le persone in difficoltà attraverso la distribuzione di aiuti economici, sociali e professionali

E' tempo di supporto, é tempo di solidarietà. L'esperienza devastante del coronavirus (Covid-19) ha sviluppato proporzioni pandemiche fino a coinvolgere l'intero globo in un'emergenza sanitaria senza precedenti. Ancora oggi, ogni giorno si contano centinaia di vittime di questo virus contro il quale non esiste al momento né una terapia pienamente efficace né un vaccino; solo in Italia a metà maggio i morti sono più di trentunomila, un ecatombe. Nel tentativo di contenere questa minaccia il Governo italiano ha istituito uno stato di lockdown che ha costretto gli italiani a casa per quasi due mesi. La vita si é fermata e con essa l'economia. Solo da pochi giorni infatti sono riprese le attività commerciali non indispensabili rimaste oerme per tutto il periodo della quarantena e con enormi sforzi imprenditori, commercianti e liberi professionisti provano a ripartire. 

C'é bisogno di aiuto. Nonostante gli sforzi della politica, i danni psicologici, economici e sociali sono stati devastanti e sono ancora troppe le persone che faticano a recuperare un livello di vita decoroso, patendo gli effetti a lungo termine di un'emergenza che da sanitaria rischia di diventare sociale.

E' per questo che nascé OPLA, Organizzazione di Promozione Locale Autonoma, un movimento di San Marcellino che si prefigge l'obiettivo di aiutare tutte le persone in difficoltà attraverso la distribuzione di aiuti economici, sociali e professionali. Sono molti i volontari coinvolti ma a nessuno interessa pubblicizzare il proprio impegno: la priorità é e rimane il paese e le sue difficoltà. A tempi debito sarà ringraziato chi ha donato il suo tempo e le sue risorse allo scopo del progetto. Adesso é tempo di agire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se ti trovi in difficoltà a seguito della crisi sanitaria o conosci qualcuno che non riesce a garantirsi uno stile di vita dignitoso, sarà possibile contattare la mail oplasanmarcellino@virgilio.it oppure contattare la pagina Facebook Opla San Marcellino. "Faremo del nostro meglio per non lasciare indietro nessuno. Opla, rete di solidarietà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento