Le Poste riaprono 'a metà' dopo il lockdown: Serino protesta di nuovo dopo un mese

L'ex presidente del consiglio comunale invia la seconda lettera di contestazione al gruppo Poste Italiane: "Il disagio avvertito è ormai giunto a livelli insopportabili"

L'ex presidente del consiglio comunale di Cervino, Martuccio Serino

Ufficio postale di Cervino riapre 'a metà' dopo il lockdown e l'ex presidente del consiglio comunale protesta di nuovo dopo un mese. Martuccio Serino ha infatti inviato la seconda lettera di contestazione al gruppo Poste Italiane (dopo quella inviata a settembre), chiedendo il ripristino del servizio con apertura dal lunedì al sabato. "Siamo nuovamente in piena emergenza epidemiologica, con un inverno che si prospetta essere problematico dal punto di vista sanitario e, come normale che sia, meteorologicamente parlando molto rigido, basti pensare alle piogge dei giorni scorsi quanti problemi hanno creato e, così come è strutturata l’organizzazione di apertura e chiusura degli uffici, tutto fa tranne che garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei cittadini", ha sottolineato nella missiva l'ex presidente del consiglio comunale di Cervino.

"Il disagio avvertito è ormai giunto a livelli insopportabili e il rimbalzo di responsabilità sulle scelte organizzative non è più accettabile, oltre che criticabile e contestabile sotto tutti i punti di vista - ha aggiunto Serino - Risulta impossibile che un’azienda della levatura di Poste Italiane non possa disporre di risorse, strumenti e metodi, innanzitutto, per non accorgersi di ciò che non funziona, ma soprattutto di porre rimedio a tali disservizi e incresciose situazioni di disagio. Un tale disservizio non può più continuare perché lede il diritto dei cittadini a potere usufruire di un servizio pubblico essenziale. Per non parlare poi dei continui assembramenti nella strada adiacente all’ufficio postale, ovviamente dovuti all’assurda turnazione di tre volte a settimana fatta dall’azienda".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento