menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ufficio elettorale nella ex Caserma Sacchi

L'ufficio elettorale nella ex Caserma Sacchi

Ufficio elettorale al collasso, il Comune 'richiama' 2 dipendenti in pensione

Conferito l'incarico a titolo gratuito per smaltire l'eccessiva mole di lavoro

Sono giorni difficili per l'ufficio elettorale di via San Gennaro. Difficili al punto che la Giunta Comunale di Caserta ha 'richiamato' due dipendenti di recente andati in pensione. Lo si apprende da una delibera dell'esecutivo con cui è stato dato incarico, a titolo gratuito, agli ex impiegati dell'ufficio Raffaele Carola e Filomena Canzano, entrambi in quiescenza da agosto. 

La 'collaborazione' è stata richiesta dal segretario generale Salvatore Massi per la "difficoltà di assicurare continuità nell’attività dei citati uffici dei Servizi Demografici, i cui ritmi lavorativi sono particolarmente gravosi per l’ingente mole di adempimenti amministrativi inerenti la gestione delle imminenti consultazioni elettorali, a causa della cronica carenza di risorse umane sofferta dall’Ente". Per questo sono stati richiamati due ex dipendenti la cui disponibilità "è stata acquisita per le vie brevi". L'incarico di collaborazione terminerà il 23 settembre quando, verosimilmente, si sarà concluso lo spoglio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento