menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Santa Maria Capua Vetere, Antonio Mirra

Il sindaco di Santa Maria Capua Vetere, Antonio Mirra

Il sindaco chiude gli uffici comunali. "Lavori per la condotta idrica al carcere"

Il primo cittadino: "Troppe persone in Municipio senza urgenza"

Due importanti novità annunciate dal sindaco di Santa Maria Capua Vetere, Antonio Mirra. La prima riguarda la chiusura degli uffici comunali da domani (10 marzo) "fino alla fine della zona rossa, e cioè il 21 marzo, visto che abbiamo notato che troppe persone arrivano in Municipio nonostante non ci siano motivi di urgenza. Resteranno ovviamente aperti gli uffici di polizia municipale, stato civile e protocollo. Chiaramente sul protocollo sarebbe preferibile inviare la Pec, ma eccezionalmente sarà garantita la presenza di funzionari per coloro che non hanno la possibilità di utilizzare la mail". 

E poi una novità importante riguardante il carcere: "Finalmente dopo anni possiamo garantire che ci sia approvvigionamento di acqua nella casa circondariale - ha annunciato il primo cittadino - visto che è stata firmata la convenzione con la ditta aggiudicataria dei lavori e siamo pronti per dare il via ad una opera di straordinaria importanza alla condotta idrica che raggiungerà la parte finale della città fino al carcere. E' un intervento atteso da anni: il tempo di organizzare il tutto e nella prima settimana di aprile sarà avviato il cantiere. E' un modo anche per dare dignità a coloro che già vivono un periodo difficile vista la detenzione. E' un problema che la casa circondariale ha probabilmente da sempre e adesso finalmente siamo riusciti a compiere un altro importante passo verso la normalità". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento