rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità Aversa

Caos all’Asl: quasi 100 persone in fila ma gli sportelli restano chiusi

Dipendenti in malattia: tutti costretti a tornare a casa

Quasi cento persone in fila, alcune anche dalle 7 del mattino, in attesa di riuscire a prenotare servizi e prestazioni all’Asl, che sono state costrette ad andare via perché tutti i dipendenti erano in malattia. Scene di “ordinaria follia” quelle che si sono vissute negli uffici del distretto numero 17 di via Salvatore Di Giacomo ad Aversa.

Già da giorni gli utenti si lamentavano una carenza di dipendenti che costringeva a file lunghissime in attesa di poter richiedere una prestazione. Stamattina, però, si è raggiunto il “limite della sopportazione”, con persone che, in fila dalle 7, dopo oltre un’ora e mezza di attesa davanti agli sportelli chiusi, sono stati costretti a tornare a casa perché tutto il personale era in malattia.

Una situazione che, naturalmente, ha esacerbato ancora di più gli animi di chi era in fila.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos all’Asl: quasi 100 persone in fila ma gli sportelli restano chiusi

CasertaNews è in caricamento