Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità Grazzanise

Tirocini senza costi per i datori di lavoro: parte il progetto del Comune

Il sindaco Petrella: "E' un’ottima opportunità di socializzazione e familiarizzazione con un ambiente lavorativo"

Il Comune di Grazzanise ha disposto un avviso pubblico diretto a tutti i datori di lavoro, pubblici (compreso lo stesso Comune) e privati che si renderanno disponibili ad ospitare i tirocinanti che hanno aderito al progetto “Tutti Dentro” e che risultano utilmente collocati in graduatoria. Nessun onere graverà sui datori di lavoro che aderiranno a questa iniziativa di inclusione sociale. “Tutti dentro”, nell’ambito dell’avviso pubblico I.T.I.A. (Intese territoriali di inclusioni attiva) rivolto ai nuclei familiari in stato di bisogno sociale ed economico, è il progetto dell’Ambito C8 che ricomprende i comuni di Santa Maria Capua Vetere, San Tammaro, San Prisco, Curti, Casapulla, Grazzanise e Santa Maria la Fossa. La misura  prevede la realizzazione di 3 azioni quali i servizi di supporto alle famiglie (strettamente educativa indirizzata a bambini e ragazzi attraverso laboratori, etc); percorsi di empowerment per l’acquisizione di qualifiche professionali nel settore della ristorazione; tirocini finalizzati all’inclusione sociale.

“Il progetto rappresenta un’ottima opportunità di socializzazione con i diversi colleghi che condivideranno questa esperienza - dichiara il sindaco Enrico Petrella - Offre altresì la possibilità di familiarizzare con un ambiente lavorativo, requisito quest’ultimo fondamentale per entrare nel mondo del lavoro. 'Tutti Dentro' costituisce anche lo strumento per individuare le famiglie con figli minori, destinatari dei laboratori di educativa territoriale, con lo scopo di rafforzare i legami del minore nell’ambito del sistema delle relazioni significative per la sua vita (famiglia, scuola, gruppo dei pari) e al contempo di fornire al minore e alla sua famiglia un’opportunità di crescita sociale, sostenendo la fuoriuscita delle famiglie dalla condizione di svantaggio”.

“Iniziare un tirocinio vuol dire cominciare un percorso di apprendimento. Il periodo di tirocinio permette di fare pratica professionale, acquisire esperienza, conoscere le varie strutture e l'organizzazione delle attività – dichiara il vice sindaco Gabriella Parente, delegata alle Politiche sociali - Oltre a garantire un fondamentale bagaglio di nozioni, la fase del tirocinio offre la possibilità di farsi conoscere ed apprezzare ma anche di innovarsi; e presupposto dell’innovazione è la formazione che rappresenta la leva per essere competitivi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tirocini senza costi per i datori di lavoro: parte il progetto del Comune

CasertaNews è in caricamento