Il tutor sulla Variante non c'è più. Stop alle multe già da un anno

La Securtek procede alla rimozione dei dispositivi e della cartellonistica dopo la scadenza del contratto di noleggio

Il tutor sulla Variante

I tutor sulla variante Anas, nel tratto compreso tra le uscite Caserta Ospedale e Tuoro, non ci sono più. La ditta che svolgeva il servizio, la Securtek, ha ritirato i dispositivi e la cartellonistica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il motivo risiede nella scadenza del contratto di noleggio con il Comune di Caserta. Già da settembre dell'anno scorso, di fatto, i misuratori di velocità media con il sistema Celeritas non rilevavano più il passaggio delle auto e, quindi, eventuali superamenti dei limiti imposti. Nonostante ciò i dispositivi e la cartellonistica sono rimasti lì per oltre un anno rappresentando un 'deterrente' per gli automobilisti più indisciplinati. Adesso tutto è stato rimosso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in spiaggia: è morto Renato Lamberti

  • Schianto fatale sulla Domiziana: muore ragazza. Ci sono anche feriti | FOTO

  • Vola dalla finestra di casa e muore a 56 anni

  • Coppia di commercianti positivi al coronavirus. E' caccia a tutti i contatti

  • Truffa alle assicurazioni: 46 a rischio processo. Coinvolti medici ed avvocati

  • Cavallo stramazza al suolo nella Reggia di Caserta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento