Caserta esclusa dai fondi alle città d'arte, Guida: "Serve promozione internazionale del territorio"

Il candidato di Noi Campani: "Visite mordi e fuggi vanno trasformate in presenze costanti"

Davide Guida

“L’esclusione di Caserta e di quasi tutta la Campania, ad eccezione di Napoli, dai fondi alle città d’arte impone una seria riflessione sul turismo”. Lo dichiara Davide Guida, candidato al consiglio regionale con Noi Campani, nel commentare i finanziamenti per circa mezzo miliardo di euro destinati alle imprese di capoluoghi e città metropolitane italiane per fare fronte alle ripercussioni sul comparto turistico, in particolare riguardo alle presenze di stranieri, legate all'emergenza Covid.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ancora una volta il Sud viene penalizzato dal Governo - prosegue Guida - Appena nove le città del Mezzogiorno ammesse su 29 totali per via di una modalità di selezione alquanto discutibile. Al di là di questo, però, bisogna fare una seria riflessione sul turismo a Caserta ed in provincia. Terra di Lavoro vede la presenza di ben tre siti Unesco, è un territorio di arte, cultura, con oltre 40 chilometri di costa e bellezze naturali che meritano di essere scoperte. Un patrimonio che va messo a sistema attraverso un processo di promozione internazionale delle nostre eccellenze. Bisogna invertire la tendenza e trasformare i visitatori ‘mordi e fuggi’ in presenze costanti sul territorio. Così si avranno ricadute positive anche sull'economia e sul lavoro che potrebbe svilupparsi dal potenziale indotto”, conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

  • Terremoto a 24 ore dalle elezioni. Candidato sindaco indagato per voto di scambio: "Accuse da mitomani"

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Nuovo boom di contagi nel casertano, ma crescono anche i guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento