rotate-mobile
Attualità

L’odissea dei pendolari casertani: guasto sulla linea, ritardi fino a 2 ore

I tecnici stanno provando a risolvere il problema: disagi sin dall'alba

Due ore di ritardo per numerosi treni sulla linea Napoli-Roma. Odissea senza fine per i pendolari casertani che stamattina, sin dall'alba, hanno dovuto fare i conti con ritardi fino a 120 minuti. Traffico rallentato sin dalle 6.20 di stamattina per un guasto, in direzione Roma, tra Monte San Biagio e Priverno Fossanova. Quello che è accaduto è incredibile perché ci sono treni che sono addirittura con un ritardo maggiore alle 2 ore. I tecnici delle Ferrovie dello Stato stanno lavorando per permettere di risolvere il prima possibile il guasto.

I treni direttamente coinvolti sono:

· ICN 1956 Siracusa (19:10) - Roma Termini (7:13)

· ICN 1574 Reggio Calabria Centrale (21:35) - Torino Porta Nuova (16:37)

· IC 582 Salerno (5:28) - Roma Termini (8:34)

· IC 35510 Salerno (6:26) - Torino Porta Nuova (17:40)

· R 12198 Sessa Aurunca (3:48) - Roma Termini (5:45)

· R 2380 Napoli Centrale (5:00) - Roma Termini (7:34)

· R 2404 Napoli Centrale (5:10) - Roma Termini (8:04)

· R 12202 Sessa Aurunca (5:17) - Roma Termini (7:24)

· R 2418 Benevento (5:20) - Roma Termini (8:27)

· R 2382 Napoli Centrale (6:20) - Roma Termini (9:03)

· R 12210 Minturno Scauri (7:03) - Roma Termini (8:59)

· R 12212 Minturno Scauri (7:38) - Roma Termini (9:24)

Treno parizlamente cancellato:

· ICN 1960 Siracusa (21:45) - Roma Termini (9:51): limitato a Napoli Centrale (7:25)

Seguono aggiornamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’odissea dei pendolari casertani: guasto sulla linea, ritardi fino a 2 ore

CasertaNews è in caricamento