rotate-mobile
Attualità Santa Maria a Vico

In tre costituiscono un nuovo gruppo consiliare

Iadaresta, Nuzzo e Signoriello aderiscono a Fratelli d'Italia

Tre consiglieri comunali aderiscono a Fratelli d'Italia. Ieri, 7 giugno, il consigliere Pasquale Iadaresta ha comunicato l’adesione al gruppo Fratelli d’Italia insieme al consigliere Giuseppe Nuzzo ed alla consigliera Clelia Signoriello. I tre consiglieri sono comunque rimasti tra i banchi della maggioranza ed hanno votato tutti gli argomenti posti all’ordine del giorno.

Nel formulare gli auguri al neo-costituito gruppo, il Sindaco Andrea Pirozzi ha ribadito che il gruppo di Città Domani 2.0, continuerà a portare avanti il programma amministrativo per poter continuare il grande cambiamento in atto nella cittadina di Santa Maria a Vico.

Il consigliere Igino Nuzzo, orgoglioso di questa adesione ha rassegnato le dimissioni da capogruppo prima di abbandonare l'aula e rinviando la collocazione politica a successive comunicazioni. 

Il Consiglio è proseguito con l’interrogazione da parte del consigliere Vincenzo Guida, in merito di illuminazione stradale. A rispondere il consigliere Vincenzo Moniello che ha sottolineato che sono in programma interventi per il miglioramento dell’illuminazione pubblica nei tratti che lo necessitano. Interrogazione presentata anche dal Consigliere Francesco Iadaresta per la messa in sicurezza di Via Sant’Apollonia. Il Sindaco, nella sua risposta, ha poi sottolineato che proprio in Via Sant’Apollonia sono in cantiere progetti importanti per la riqualificazione e la messa in sicurezza del tratto stradale

L’assessore Tiziana Pascarella ha poi proceduto a sottoporre al Consiglio il riconoscimento dei debiti fuori bilancio; la Modifica del DUP 2024-2026, propedeutica all’approvazione della variazione al bilancio, e la variazione n.2 al bilancio previsionale 2024-2024 per la realizzazione del nuovo Campus Scolastico, opera di importanza strategica per l’edilizia scolastica cittadina. Su quest’ultimo punto i consiglieri Vincenzo Guida e Pasquale Iadaresta e Francesco Iadaresta hanno evidenziato la necessità di rassicurazioni dal punto di vista finanziario dell’Ente. A fornire le informazioni finanziarie al Consiglio sono il Sindaco Pirozzi e l’Assessore Pascarella, i quali sottolineato la solidità finanziaria dell’Ente Comunale, mettendo l’accento anche l’importanza dell’opera che impatterà significativamente sull’edilizia scolastica, arrecando benefico all’intera collettività. Al termine della discussione, la maggioranza ha approvato i punti sottoposti

L’assessore Veronica Biondo ha poi sottoposto al Consiglio l’approvazione della Convenzione e dello Statuto per la costituzione dell'Azienda Speciale Consortile per la gestione degli interventi e dei servizi sociali e socio- sanitari tra i comuni di cui all'Ambito C02.

“Si tratta di una trasformazione epocale per le politiche sociali del nostro territorio, poiché con una gestione autonoma dei servizi sociali, avremo maggiore efficienza ed attenzione per le esigenze territoriali e per le difficoltà che interessano le famiglie meno abbienti” – Ha dichiarato ­­ Biondo, dopodiché la maggioranza ha approvato all’unanimità.

Approvata all’unanimità anche la nuova Convenzione per la gestione associata dell'Ufficio del Giudice di Pace di Arienzo esposta dal Sindaco Andrea Pirozzi e l’Aggregazione e centralizzazione delle committenze della Stazione unica appaltante della Provincia di Avellino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tre costituiscono un nuovo gruppo consiliare

CasertaNews è in caricamento