De Luca: "Trasporti pubblici al 60% dopo il lockdown"

Il presidente della Regione Campania firma una nuova ordinanza: disposta anche l'organizzazione dei nuovi orari di ingresso del personale degli uffici comunali

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca firma la nuova ordinanza sul trasporto pubblico locale

Trasporti pubblici riattivi almeno al 60%. E' questo quanto deciso dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che ha firmato una nuova ordinanza riguardante le disposizioni, a partire dal 4 maggio prossimo, su mobilità, trasporto pubblico e orari degli uffici comunali dell'intero territorio regionale.

La nuova programmazione dei servizi di trasporto pubblico locale (Tpl) è stata disposta sulla base dei pendolari ad esclusiva mobilità lavorativa e garantendo i servizi essenziali per ogni modalità di trasporto. Dal 4 maggio e fino al 17 maggio 2020, i servizi di trasporto pubblico locale di linea terrestri (su ferro e su gomma) e non di linea saranno riattivati in misura di almeno il 60% dei servizi programmati in ordinario, privilegiando le fasce orarie e le tratte di maggiore affluenza. Per i servizi di Tpl marittimo, invece, al fine di garantire la continuità territoriali con le isole del Golfo, è disposta la riattivazione dei servizi programmati in ordinario fino al 60%.

Per quanto riguarda gli orari di apertura degli uffici comunali il governatore De Luca ha raccomandato agli Enti di "differenziare gli orari di servizio giornaliero del personale in presenza, assicurandone un’articolazione in fasce orarie differenziate e scaglionate, per evitare picchi di utilizzo del trasporto pubblico collettivo e affollamenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per i soli giorni del 4 e 5 maggio, è stata disposta la seguente articolazione dell’orario di ingresso (ed il consequenziale adeguamento dell'orario di uscita) del personale pubblico negli uffici ubicati nel territorio regionale, fatto salvo il personale sanitario e socio-sanitario e quello comunque impegnato in attività connesse all’emergenza coronavirus: ore 7,30-8,30 (personale con iniziale del cognome A-D); ore 8,30-9,30 (personale con iniziale del cognome E-O); ore 9,30-10,30 (personale con iniziale del cognome P-Z). 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Caserta usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento