Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità Orta di Atella

Il Comune lascia i disabili a piedi. "Le famiglie paghino il trasporto"

L'Ambito non prevede il servizio e il Comune non ha i soldi: "I costi a carico degli utenti"

"Il Comune non ha i fondi necessari per garantire il trasporto dei disabili. Il servizio sarà garantito solamente a carico degli utenti". E' questa la clamorosa decisione della triade commissariale (presidente Francesca Giovanna Buccino, componenti Rosa Maria Falasca e Lucia Guerriero) che ha praticamente chiuso così il capitolo del trasporto dei disabili. Visto che "l'ambito sociale C6, di cui Orta di Atella fa parte, non prevede il trasporto dei disabili sul territorio", sarà attivato solamente "con il costo integralmente a carico degli utenti". 

Una stangata per i tanti che hanno lottato in questi ultimi mesi per avere delle risposte. Tra questi c'è anche Michele Pisano che con la sua associazione 'Bambini simpatici e speciali' ha portato avanti per mesi questa battaglia arrivando poi a quella che poi è una 'sentenza' per tante famiglie che economicamente non potranno permettersi il trasporto per i loro disabili. 
Nel regolamento approvato dalla commissione si dice che "in via transitoria ed eccezionale, qualora il servizio non sia previsto dai servizi d'ambito, si può attivare direttamente dal Comune".

Il servizio sarà gestito mediante l'affidamento a terzi ma con il costo del servizio che sarà tutto a carico dei cittadini-utenti. "La tariffa per utente è calcolata suddividendo il costo mensile tra il numero degli utenti. L'Ente attiverà il servizio raggiunto un numero minimo di richieste che renda il costo per utente sostenibile per gli stessi". 

La quota di partecipazione mensile dovrà essere pagata in anticipo alla tesoreria comunale e qualora ciò non avvenga si procederà alla riscossione coattiva oppure alla sospensione del servizio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune lascia i disabili a piedi. "Le famiglie paghino il trasporto"

CasertaNews è in caricamento