Maxi operazione interforze per trasferire i migranti

I 180 richiedenti asilo saranno portati in altre strutture della Provincia

È iniziato questa mattina con un imponente dispiegamento di forze dell’ordine, tra cui polizia, carabinieri e guardia di finanza, il trasferimento dei 180 richiedenti asilo ospitati nell’Hotel City di viale Carlo III a San Nicola la Strada.

Numerosi gli agenti coinvolti per evitare problemi di ordine pubblico, sia sul posto che nello scortare i migranti nelle prossime destinazione in cui verranno ospitati. I 180 richiedenti asilo partiranno questa mattina per trovare ospitalità in diverse strutture della provincia di Caserta, è stata infatti scongiurata l’ipotesi che i 180 migranti potessero finire in un singolo centro di accoglienza.

Nei giorni scorsi vi erano state fortissime polemiche a Villa di Briano per l’annunciato trasferimento di circa 70 rifugiati a Villa di Briano, con le barricate dei cittadini davanti le due strutture che dovevano ospitarli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole per tutta la settimana

  • Psicosi coronavirus, monitorati altri 2 casi nel casertano. Sono rientrati dal Nord nelle ultime ore

  • Psicosi coronavirus, caso sospetto in ospedale: attivato il protocollo sanitario

  • Mamma costretta a fare orge per mantenere la figlioletta: "Se smetti ti uccidiamo"

  • Latitante arrestato in una villetta del casertano, in manette anche un commerciante

  • Sevizie dopo le proposte in chat, la 'sorpresa' su viale Carlo III: ecco come ha agito la baby gang

Torna su
CasertaNews è in caricamento