Arrivano 70 migranti, sindaco e cittadini pronti alle 'barricate'

Della Corte chiama a raccolta i suoi concittadini per un sit-in di protesta

La Prefettura di Caserta ha annunciato l’arrivo a Villa di Briano di 70 migranti, che saranno ospitati in due strutture di via Kruscev. Il sindaco Luigi Della Corte ha potuto solamente ascoltare le parole della Prefettura, senza poter fare nulla, ma visto che da mezzanotte in poi i migranti potrebbero giungere in città l'amministrazione comunale ha deciso di protestare per "tutelare la sicurezza e la salute dei cittadini brianesi". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pertanto l'amministrazione ha invitato “tutta la cittadinanza ad unirsi al sit-in permanente che stiamo allestendo in via Kruscev a partire da ora, ad oltranza, fino all'arrivo dei migranti. Abbiamo bisogno del vostro aiuto, per far sentire la nostra voce e tutelare la nostra sicurezza e la nostra salute. Vi aspettiamo fin da ora in Via Kruscev".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in spiaggia: è morto Renato Lamberti

  • Schianto fatale sulla Domiziana: muore ragazza. Ci sono anche feriti | FOTO

  • Vola dalla finestra di casa e muore a 56 anni

  • Coppia di commercianti positivi al coronavirus. E' caccia a tutti i contatti

  • Truffa alle assicurazioni: 46 a rischio processo. Coinvolti medici ed avvocati

  • Cavallo stramazza al suolo nella Reggia di Caserta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento