Arrivano 70 migranti, sindaco e cittadini pronti alle 'barricate'

Della Corte chiama a raccolta i suoi concittadini per un sit-in di protesta

La Prefettura di Caserta ha annunciato l’arrivo a Villa di Briano di 70 migranti, che saranno ospitati in due strutture di via Kruscev. Il sindaco Luigi Della Corte ha potuto solamente ascoltare le parole della Prefettura, senza poter fare nulla, ma visto che da mezzanotte in poi i migranti potrebbero giungere in città l'amministrazione comunale ha deciso di protestare per "tutelare la sicurezza e la salute dei cittadini brianesi". 

Pertanto l'amministrazione ha invitato “tutta la cittadinanza ad unirsi al sit-in permanente che stiamo allestendo in via Kruscev a partire da ora, ad oltranza, fino all'arrivo dei migranti. Abbiamo bisogno del vostro aiuto, per far sentire la nostra voce e tutelare la nostra sicurezza e la nostra salute. Vi aspettiamo fin da ora in Via Kruscev".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra dalle vacanze e si 'becca' 10mila euro col 'Gratta&Vinci'

  • L'ordine di morte di Sandokan: "I parenti dei pentiti devono morire"

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • L'imprenditore pentito accusa la sua rete di prestanome

  • Anatre abbattute a fucilate, beccati i cacciatori abusivi | FOTO

  • Tragedia in ospedale, bambina muore dopo il parto

Torna su
CasertaNews è in caricamento