menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La senatrice Vilma Moronese

La senatrice Vilma Moronese

Traffico di rifiuti da Caserta verso la Puglia: interrogazione al ministro

La senatrice Moronese interroga la Lamorgese dopo l'indagine sui 'veleni' dal casertano

“Le recenti inchieste sul traffico di rifiuti speciali dal casertano verso la Puglia sono il sintomo evidente di problemi legati alla gestione dei rifiuti, occorre quindi fare luce e intercettare quali sono le filiere che si affidano a chi è disposto a commettere crimini contro l’ambiente. C’è da comprendere anche se la filiera pubblica della gestione dei rifiuti si intreccia con questi traffici”. Lo ha dichiarato la senatrice Vilma Moronese presidente dell'ottava commissione permanente Ambiente e territorio del Senato, annunciando di aver presentato un’interrogazione al ministro degli Interni Luciana Lamorgese, sottoscritta anche dalle senatrici Luisa Angrisani, Rosa Silvana Abate e Virginia La Mura.

“La società Infra Service srl, dei fratelli Massimo, che è stata oggetto della recente inchiesta coordinata dalla Dda di Bari, era stata coinvolta da un’altra inchiesta un anno fa della Dda di Venezia - aggiunge la Moronese - era iscritta nelle white list di Napoli, in quanto la società ha sede legale nella città partenopea, ma i loro affari si svolgevano prevalentemente nel casertano".

"Anche su queste dinamiche bisogna andare a fondo, per capire se le white list funzionano correttamente o possono essere bypassate da chi non si fa scrupoli. Vogliamo infine sapere se queste vicende influiranno sull’iscrizione nelle liste antimafia, attendiamo le risposte del Ministero”, conclude la senatrice Moronese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

  • Attualità

    Raffaele Cecoro eletto presidente dell'Ordine degli Architetti

  • Cronaca

    E' morto padre Angelo Gutturiello: era missionario in Burundi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento