Traffico paralizzato e disagi per i cittadini, il sindaco: "Riaprite subito la strada"

Oliviero chiede la riapertura del tratto di via Indipendenza compreso tra via Bachelet e via Ponteselice

Con la fine del lockdown e una maggiore possibilità di spostamento, i cittadini di Portico di Caserta tornano ad avvertire enormi disagi in termini di viabilità a causa della chiusura del tratto di via Indipendenza compreso tra via Bachelet e via Ponteselice.

Con la chiusura di tale tratto di strada e il contestuale divieto di circolazione per i mezzi pesanti, istituito nel centro abitato di Marcianise, il forte flusso di traffico, proveniente dalla Strada Provinciale 335 e diretto verso la Strada Statale Appia ed i comuni adiacenti ad essa, confluisce tutto nel territorio di Portico di Caserta, provocando notevoli disagi e pericoli per i cittadini e gli automobilisti in particolare lungo via Diaz, via Rosselli e via Bachelet (peraltro già soggette a divieto di transito ai veicoli pesanti) dove sono presenti scuole materne e primarie oltre ad una serie di attività commerciali. Inoltre le grandi dimensioni degli automezzi e il restringimento della carreggiata nell'incrocio tra via Armando Diaz e via Rosselli, spesso bloccano la circolazione stradale creando ingorghi. Non da ultimo, l'aumento spropositato della circolazione degli autoarticolati sta provocando danni anche alla sede stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tale problematica ha spinto il sindaco di Portico di Caserta, Giuseppe Oliviero, ad inviare un'ulteriore missiva (dopo quelle inviate a maggio 2019 e a febbraio 2020) al presidente della Provincia Giorgio Magliocca, al sindaco di Capodrise Angelo Crescente e alla Prefettura di Caserta. "Chiedo una riapertura immediata del tratto di via Indipendenza la cui finalità era, ed è, quella di permettere il regolare deflusso dei veicoli pesanti - scrive il sindaco Oliviero nella missiva - Se entro 15 giorni non riceverò risposta sarò costretto ad adottare tutti gli opportuni provvedimenti per tutelare la pubblica e privata incolumità, sino ad arrivare alla chiusura al traffico delle strade comunali interessate al transito veicolare pesante".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Coronavirus, 318 nuovi casi nel casertano: positivo il 20% dei tamponi

  • Muore un altro paziente che aveva contratto il virus nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento