"Topi e cattivi odori dalle caditoie", la minoranza chiede intervento urgente

I consiglieri Ernesto Ferrante, Raffaele Bencivenga, Amelia Bortone, Carmine Alma e Luigi De Angelis sollecitano l'Ufficio Tecnico del Comune. Prevista una prima deblattizzazione dalle 22 di martedì 23 giugno

Nella serata di lunedì 22 giugno, i consiglieri di minoranza del comune di Cesa hanno posto all’attenzione dell’Ufficio Tecnico Comunale una richiesta di “intervento urgente di disinfestazione, derattizzazione e pulizia caditoie sull'intero territorio comunale”. Il documento è stato sottoscritto da Ernesto Ferrante, Raffaele Bencivenga, Amelia Bortone, Carmine Alma e Luigi De Angelis.

Un’iniziativa scaturita dalle costanti segnalazioni dei cittadini: “La presenza di ratti e la fuoriuscita di cattivi odori dalle caditoie in diverse zone del nostro territorio comunale, in particolare nelle zone periferiche, ci ha spinti ad intervenire celermente – hanno detto i consiglieri di minoranza cesani - E’ imbarazzante che il nostro centro storico, espressione della storia del nostro paese, sia abbandonato a sé stesso e carente in quanto a servizi imprescindibili. Non si dovrebbe arrivare a questo punto, piuttosto sarebbe necessario programmare le azioni da svolgere periodicamente. Prevenire è meglio che curare, ma il sindaco Enzo Guida sembra esserselo dimenticato. Chiediamo l'avvio, con urgenza, di un'attività di disinfestazione, derattizzazione e pulizia delle caditoie utilizzando prodotti efficaci e specifici. Sono, altresì, necessari gli idonei accorgimenti tecnici in fase di immissione del prodotto nei tombini stradali. Invitiamo i cittadini a segnalarci disservizi e criticità, siamo pronti a vigilare”.

Una richiesta di intervento che troverà immediato riscontro. Infatti a partire dalle 22 di questa sera (martedì 23 giugno) la società Gpn svolgerà un primo intervento di deblattizzazione del territorio comunale di Cesa. Seguiranno poi ulteriori interventi per coprire l'intero paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • La Campania 'promossa' in zona arancione: riaprono i negozi per lo shopping di Natale

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento