menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianpiero Zinzi

Gianpiero Zinzi

Test rapidi per il Coronavirus, Zinzi attacca De Luca

Il consigliere regionale punzecchia il Governatore: "Dopo una settimana dall'annuncio non si hanno notizie"

Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi punzecchia il governatore Vincenzo De Luca sui test rapidi per la diagnosi di Coronavirus annunciati e mai arrivati.

"Dal territorio continuano ad arrivare segnalazioni di ritardi e disagi da parte di malati che attendono giorni prima di essere sottoposti a tampone - fa sapere Zinzi in una nota - Per questo, nello spirito di collaborazione che sta contraddistinguendo l’opposizione di centrodestra in questa fase, chiediamo al Presidente De Luca risposte sui tempi di avvio di quel milione di test rapidi da lui annunciati una settimana fa. In quell’occasione mostrammo apprezzamento, perché in parte accoglieva la nostra proposta di riservarli prioritariamente al personale sanitario e agli asintomatici. A distanza di sette giorni, però, non si ha ancora notizia né del funzionamento di questi test né della fornitura dei dispositivi di protezione individuale per tutti gli operatori sanitari", conclude.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

Insegnante della scuola media positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento