Sabato, 23 Ottobre 2021
Attualità

Caserta invasa dagli aspiranti medici: in 1400 per i test della Vanvitelli

L'avviso del Comune per evitare disagi alla circolazione in viale Douhet

La città di Caserta si prepara ad essere invasa dagli aspiranti medici. Nei giorni 3, 9 e 14 settembre l'area di circolazione che comprende viale Douhet, una delle strade in accesso al Capoluogo, sarà interessata fin dalle prime ore del mattino, dall'afflusso di migliaia di partecipanti ai test di ammissione ai corsi di laurea a numero programmato dell'Università degli Studi Luigi Vanvitelli, che si svolgeranno nei locali della Scuola Specialisti dell'Aeronautica Militare.

Sono circa 3400 gli studenti che concorreranno ai quiz della Vanvitelli nei tre giorni; di questi circa 1400 per i test di Medicina (su 550 posti disponibili tra le sedi di Caserta e Napoli) che si svolgeranno venerdì 3 settembre, 200 per i test di Medicina in lingua inglese che si terranno giovedì 9 settembre e 1800 per i test di professioni sanitarie che avranno luogo martedì 14 settembre. 

Tale situazione, anche per il presumibile arrivo in città di un numero considerevole di automobili, influirà sulla circolazione nell'area fino all'espletamento dei concorsi che, in ogni giornata, si concluderanno non prima del pomeriggio. "Invitiamo, pertanto, tutti gli automobilisti a prendere nota di questo avviso e, dove possibile, a individuare percorsi alternativi a quelli che coinvolgono l'area di viale Douhet", si legge in una nota del Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caserta invasa dagli aspiranti medici: in 1400 per i test della Vanvitelli

CasertaNews è in caricamento