Attualità Calvi Risorta

Campagna di tesseramento della Piccola Libreria 80 mq

L'iniziativa dell'associazione in un anno particolare per "esistere e resistere"

Inizia il nuovo anno e, come consuetudine, parte anche la campagna tesseramento per diventare soci del Laboratorio 80mq e sostenere il progetto Piccola Libreria 80mq di Calvi Risorta.

"Il 2020 appena trascorso è stato un anno decisamente diverso da tutti gli altri - fanno sapere dalla piccola libreria - la pandemia, che purtroppo stiamo ancora vivendo, ha profondamente cambiato la nostra società da ogni punto di vista! Siamo stati letteralmente travolti dagli eventi, abbiamo familiarizzato nostro malgrado con nuovi termini: primo tra tutti COVID-19, poi tampone, quarantena, isolamento fiduciario, lockdown, distanziamento sociale. Davvero tante sono state le sensazioni, le emozioni, i cambiamenti in questi lunghi mesi per tutte le persone e anche per tutte le realtà associative e non. In questo periodo anche noi abbiamo radicalmente cambiato il nostro modo di vivere l’associazione.  Noi, abituati da sempre a stare attivamente e fisicamente tra la gente, ci siamo dovuti adattare a piattaforme digitali mai sperimentate prima, scoprendo nuove forme di condivisione per i contenuti culturali".

"Sono nate così - proseguono - le presentazioni di libri e i dibattiti on-line, e l’iniziativa #ioleggodacasa: attività che durante i primi mesi di lockdown hanno tentato di rendere meno pesante l’atmosfera e la situazione paradossale che ci siamo trovati a vivere. Di recente implementazione sono il servizio di biblioteca a domicilio e il progetto #librialbuio, iniziative pensate per abbattere le distanze promuovendo forme di lettura alternative ai grandi circuiti dell’e-commerce. Non vi nascondiamo, tuttavia, che per il nostro Laboratorio è stato un anno particolarmente duro. Con la chiusura forzata della sede associativa e senza la possibilità di fare eventi in presenza, ci siamo presto ritrovati a fare i conti con serie difficoltà economiche, dettate dall’esigenza di mantenere uno spazio culturale su cui gravano costi e spese fisse impossibili da gestire senza un adeguato ristoro. In piena pandemia il tesseramento diventa pertanto la nostra forma principale di autofinanziamento. Sottoscrivendo la tessera 2021 è possibile garantire continuità alle attività associative, sostenendoci economicamente con un piccolo contributo annuale, a scelta tra 20 o 10 euro, in base alle proprie disponibilità. La Piccola Libreria 80mq del futuro, per esistere e resistere, ha bisogno dell’aiuto di tutti. Un piccolo gesto può realizzare grandi cose", concludono.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campagna di tesseramento della Piccola Libreria 80 mq

CasertaNews è in caricamento