menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidio della Terra dei Fuochi a Marcianise

Il presidio della Terra dei Fuochi a Marcianise

Tremila micro discariche abusive censite nella Terra dei Fuochi

I dati del presidio di Marcianise. "Immobilismo delle amministrazioni sono l'anello debole"

Il presidente della Commissione Terra dei Fuochi, Gianpiero Zinzi, si è recato in visita a Marcianise, dove ha sede uno dei quattro presidi operativi previsti dalla Regione Campania nell'ambito delle attività di contrasto ai roghi. Ad accoglierlo il dirigente della Sma, Cosimo Silvestro ed il responsabile Sma del progetto Terra dei Fuochi, Francesco Pirozzi

I presidi operativi sono il fulcro del piano elaborato dalla Regione Campania e sono finiti al centro delle polemiche per il servizio giornalistico realizzato da Report una settimana fa. 

Nel corso della visita è stata evidenziata la presenza segnalata di 3mila microdiscariche abusive sul territorio, di queste 130 nella sola Marcianise, esempio lampante di come l'immobilismo di alcune amministrazioni rappresenti l'anello debole della catena.

"Nella migliore delle ipotesi - dichiara Zinzi - dal censimento alla pulizia passa un lasso di tempo troppo grande, nella peggiore l'area non viene mai liberata. È il corto circuito evidenziato dalla nostra attività in Consiglio regionale e confermato dalle telecamere di Report. A fronte di un piano regionale inadeguato è giusto e doveroso per me trascorrere questa mattinata con gli operatori del presidio territoriale per testimoniare l'impegno di chi lavora e bene”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento